Termine di ricerca

Condizioni ambientali

Come può influire l’ambiente in cui lavorerà il fissaggio sulla sua efficienza nel tempo?

Gli ancoranti devono essere sempre verificati non solo per la resistenza meccanica ma anche per la durabilità e la capacità di mantenere il carico in particolari condizioni ambientali. Questi i principali fattori da ricordare

  • I fattori ambientali
  • La resistenza alla corrosione
  • Le temperature in esercizio
  • L'incendio 
  • Temperatura e umidità in applicazione 
  • I prodotti scelti per te



I fattori ambientali

Quali sono i fattori ambientali e il loro effetto sulla vita di un fissaggio?

Causa

  • Irraggiamento solare
  • Vento – pioggia
  • Cicli gelo – disgelo
  • Umidità interstiziale
  • Calore

Effetto

Indebolimento/sgretolamento del supporto e del fissaggio (in particolare per le resine chimiche e i tasselli in plastica)

Causa

  • Umidità sui metalli in combinazione con l’ossigeno dell’aria
  • Sostanze chimiche aggressive

Effetto

Corrosione delle viti e dei fissaggi metallici

La resistenza alla corrosione

Quali sono le condizioni ambientali raccomandate per la viteria?

Le temperature in esercizio

Quali sono le temperature permesse durante l’esercizio di un fissaggio nel tempo?

Fissaggi plastici

Perdono già molte caratteristiche a partire dai 50÷80°C
Fissaggi metallici

Perdono già molte caratteristiche a partire dai 300÷400°C

Fissaggi chimici

Una temperatura ambientale costantemente elevata nei mesi e negli anni può decrementare molto la prestazione di una resina per ancoraggioPer i prodotti certificati c’è l’obbligo del produttore di fornire dati di carico anche a temperature diverse da quella ambientale standard.Come esempio in alto sono indicate le temperature di esercizio consentite per brevi periodi per due prodotti.

Per quanto riguarda le basse temperature in esercizio per tutti i fissaggi (plastici, meccanici, chimici) può essere assunto come -40°C un limite critico inferiore per il loro utilizzo nel tempo

 

L'incendio

Quanto può resistere un fissaggio se scoppia un incendio?

Alcuni prodotti hanno una certificazione che attesta la resistenza al fuoco se dovessero «lavorare» in presenza di un incendio di tipo standard in una abitazione civile o in un luogo pubblico.
Ad esempio se un prodotto possiede il bollino R120 significa che il carico del fissaggio (supporto + ancorante + vite) è garantita per 120 min di incendio (anche se la temperatura dell’ambiente interno può superare per un breve periodo i 1000°C).

Temperatura e umidità in applicazione

Quali sono le condizioni ambientali che bisogna tener conto durante le installazioni dei fissaggi?

Fissaggi plastici e metallici
Entro certi limiti normali, la temperatura ambientale e l’umidità del foro durante l’applicazione non sono parametri che possono influenzare l’applicazione temporaneamente

Fissaggi chimici
La temperatura ambientale condiziona molto la velocità di indurimento della resina.
Sulla cartuccia c’è l’obbligo del produttore di indicare alle varie temperature del supporto:

  • il tempo di lavorabilità (o tempo di «primo indurimento»)
  • il tempo applicazione carico (tempo da attendere prima di posizionare l’oggetto ed esercitare una azione)

     

Esempio L’umidità nel foro non è un problema purché si consideri che l’indurimento della resina potrà avvenire in un tempo maggiore

Ecco alcuni prodotti scelti per te

sc93-delivery-2